SWTOR | Espansione Shadow of Revan e patch 3.0. Tantissime novità!

È di ieri la grande notizia: arriverà a dicembre la nuova espansione digitale di Star Wars The Old Republic: Shadow of Revan. Si tratta di una aggiunta in stile Rise of The Hutt Cartel, ma molto più complessa e sostanziosa di un semplice nuovo level cap. Ma di questo ne parlerò in un articolo a parte. Vediamo subito i contenuti!

swtor shadow of revan

Data d’uscita: 9 Dicembre 2014 ufficiale. Chi prenota dal entro il 2 novembre potrà avere un accesso anticipato al 2 Dicembre ed ottenere come al solito items e vantaggi esclusivi. Questi -che comprendono il sottoscritto ;) – e tutti gli altri subscribers dovranno spendere la cifra di 17€ per aggiudicarsela. Non è pochissimo ma a mio parere è il prezzo giusto per un’espansione solo digitale ovvero solo scaricabile, non acquistabile in negozio.

swtor patch 3.0 dettagli

La Grand Statue of Revan è una decoration esclusiva per la nostra Stronghold sarà molto probabilmente un trainer portatile, come lo è stato il grasso Hutt ai tempi di ROTHC. ROTHC che verrà -intuitivamente- regalata a tutti gli acquirenti di Shadow of Revan, in modo da poter raggiungere il livello 55 e poi, il livello 60 nuovo level cap.

Update: il boost XP consiste in un 12x nel guadagno dell’esperienza completando le quest della Classe soltanto. SI tratta però di un moltiplicatore altissimo che permette di salire di livello completando pochissime quest. Ai subscibers è attivo sin dal momento in cui fanno il preorder.

Ma la patch 3.0 non porta solo il nuovo level cap. Cambierà molto in SWTOR. Vediamo le aggiunte definibili secondarie che comunque fanno sbavare ogni appassionato del gioco, e di Star Wars in generale:

  • DUE NUOVI PIANETI: Yavin 4 (WHOAAAAA) e Rishi.
  • NUOVA STORY LINE: Come preannunciato dalla bellissima story Arc Forged Alliances, Impero e Repubblica si troveranno a combattere contro un loro vecchio alleato: Revan!
  • NUOVA REGIA NELLE CUTSCENES: molto più dinamiche e moderne in stile J.J Abrams (ma guarda un po’ che coincidenza…)
  • NUOVA GEAR: la Revanite. Nuove mounts e tanti nuovi items. ->nuovi cicli di commendations.
  • DUE FLASHPOINTS uguali per entrambe le fazioni, 4 nuovi flashpoint Hard Mode e 2 operations per il livello 60.
  • [UPDATE:] le Planetary e le Classic Commendations non esisteranno più e diverranno Basic. Le Elite e le Ultimate che avremo nel nostro inventario verranno convertite pure loro in Basic e azzerate (esisteranno ancora, ma dovremo ovviamente ricominciare a raccoglierle ex novo). Il cap delle Basic Commendations rimarrà inalterato a 1000, ma ci sarà un temporaneo alzamento della soglia per evitare che i giocatori possano perdere troppe comms.

Cambiamenti globali nel combattimento

  • [UPDATE:] BioWare sembra aver deciso di far diventare (o (ri)diventare?) SWTOR un gioco difficile nel senso capace di offrire sfide ad altissimo livello. Come? Verranno riviste le skill in modo indipendente della classe concentrandosi invece sui ruoli. È vero, i tank avranno caratteristiche da tank sin dal livello 10 e così i dps e gli healer rispettivamente.

Quindi, abbasseranno notevolmente la capacità di danno dei dps, rendendo il tutto veramente più difficile soprattutto nel lavoro in gruppo citando un’ambasciatore BioWare:

“I DPS di livello 60 faranno poco più danno di quelli di 55 ad ora. I livello 55 della 3.0 faranno meno danno che quelli di adesso”

Inoltre, per quanto riguarda il PvP, DoTs (damage over time) dei giocatori non potranno più essere ripuliti (cleansing) dagli healer.

Altro cambiamento, gli interrupts: verranno aumentati i cooldowns, portati a 12 secondi per i melee dps e 18 per i ranged dps. Sigh.

Brutta notizia per i tank provetti: i taunt non saranno più indiscutibili e Accurancy diverrà una stat fondamentale per questo ruolo. Infatti con una bassa percentuale di Accurancy, il taunt potrà essere mancato ed ignorato dal nemico.

Alacrity. Ora, oltre alla velocità di esecuzione delle abilità, stabilirà anche i cooldown. Quindi, un player con 10% alacrity, potrà avere una rotation più veloce del 10%.

Nota molto positiva almeno per i meno esperti, ma in controtendenza con i generali cambiamenti votati ad una maggiore difficoltà dei combattimenti è l’evidenziazione delle skill affette da proc: se un’abilità è buona cosa utilizzarla subito dopo un’altra, questo verrà indicato a video (come in molti altri MMORPG).

Altra pecora nera è l’eliminazione dei pushback dalle skill channeled ovvero quelle non istantanee ma che hanno la barra d’azione (esempio durano 3, 4, 5 secondi…). Cosa vuol dire? Meglio spiegarlo con un’esempio: se sono un Sage mentre lancio Mind Crush e vengo attaccato, potrebbe essere che invece di 2 secondi io ne impieghi 3 o 4, perché se vengo colpito l’abilità riparte da zero. Combattimenti molto più fluidi ai livelli bassi, quindi.

Infine, vi saranno dei buffs specifici per classe che obbligheranno così una certa varietà nei raid più avanzati.

La lista completa dei cambiamenti, di cui sopra ho riportato i fondamentali per il grande pubblico, può essere letta in inglese qui.

Discipline System. Addio Skill Tree

Date, anzi, vomitate tutte queste novità che incomberanno sui nostri piccoli pg il 2 o il 9 Dicembre, veniamo al fatto più sconvolgente: eliminato lo Skill Tree. Nel comunicato sul blog, BioWare non usa mezzi termini e lo definisce un bel try ma fallimento nella pratica, che non permetteva un’esperienza di gioco singolare per ogni videogamer.

Non sono entusiasta della notizia perché lo Skill Tree era veramente facile da imparare ad usare, mentre il nuovo sistema delle skill, il Discipline System, è il classico sistema di distribuzione punti di ogni MMORPG applicato alle tre specs di ogni classe avanzata che SWTOR offre. I nomi rimarranno più o meno gli stessi così da non confondere i giocatori. Questa è stata una scelta arrivata dal basso, soprattutto dai player più esperti e navigati nel mondo MMORPG. Non la condivido personalmente ma mi adatterò e sono sicuro che i giocatori esperti troveranno pane per i loro denti.

Un punto di forza è però la modifica radicale delle specializzazioni. Una volta fatta la scelta della classe avanzata ci si troverà di fronte quella della spec che prima invece era implicita. Molti giocatori non esperti iniziavano a praticare il loro ruolo solo in end game, senza mai aver capito cosa significasse tankare, curare o menare (ma tu si, giusto?) Ora, scelta la classe avanzata e la spec, riceveranno subito benefici a favore del ruolo scelto: i tank avranno un maggior assorbimento di danno, i dps faranno più male ecc ecc…

discipline

Quindi, ricapitolando: ogni classe ha due classi avanzate. Ogni classe avanzata ha tre specializzazioni. Ad esempio, il lo Smuggler diventa Gunsligner che poi può scegliere tra Saboteur, Sharpshooter e Dirty Fighting. Possiamo avanzare nella specializzazione scelta ed in più utilizzare Utility points per abilità extra e spesso cross-spec. Ora i personaggi saranno davvero unici e non solo dal punto di vista della trama seguita.

BioWare rilascerà da ora in avanti blog sul sito ufficiale a riguardo di ogni classe avanzata, per spiegarne nel dettaglio le novità.

La trama, il punto forte di SWTOR…Questa affermazione vale ancora? Da Forged Alliances BioWare si è reinventata creando un’ambientazione ancora più suggestiva ed intrigante del gioco originale. Quindi si, vale. Ed il fantastico trailer lo conferma.

Dal 9 dicembre non ci sono più scuse per nessun fan di Star Wars: dopo Galactic Starfighter, dopo Galactic Strongholds e le Guild Flagships, Star Wars The Old Republic continua a crescere.

Seguiranno settimane di testing e bug reports, lo so. Ma non vedo l’ora di atterrare su Yavin 4!

Sito ufficiale -in inglese- dell’espansione: http://www.swtor.com/shadow-of-revan; prima pagina di descrizione del Discipline sistem: http://www.swtor.com/info/news/blog/20141006;

 

Grazie, a presto! :)

Precedente Crew skills per la propria classe in SWTOR: pensieri vari sui bonus Successivo Blender rendering con GTX, Xeon e Core i5: confronti e benchmarks!

2 commenti su “SWTOR | Espansione Shadow of Revan e patch 3.0. Tantissime novità!

  1. Lenn il said:

    Grazie per la traduzione, una cosa non mi è chiarissima e riguarda le commendations. Le Elite ma in particolar modo le Ultime conviene spenderle prima della 3.0?

    Gear per companions in pratica.

    • Guarda dipende da quante ne hai. A mio parere la soluzione migliore è arrivare al 2 dicembre con 1000 circa commendations in totale (basic+elite+ultimate), in modo da non perderne ed essere pronti ad acquistare quanto meno il livello minimo di nuova gear. Nel mio caso avevo 800 basic, 300 elite e 270 ultime inutilizzate. Avevo dei pg vicini al 50-55 e quindi ho usato 200 elite e 400 basic per acquistare gear per loro e passargliela con gear Bound to Legacy. Nel corso di novembre comunque le riacquisterò. (!!!!) MA questo ovvio se sei già full Oriconian. Altrimenti la cosa migliore è spenderle per arrivare al 2 dicembre con il rank di gear più alto possibile :)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.