SWTOR Makeb e Rise of the Hutt Cartel – Recensione

[ARTICOLO OBSOLETO. VEDI LA PAGINA DEDICATA PER LE ULTIME NEWS!]

La prima espansione digitale di Star Wars The Old Republic è uscita con la patch 2.0 che porta il nuovo level cap a 55. Quindi, il compito di ROTHC è quello di riempire questi cinque livelli. Ce la farà?

swtor rise of the hutt cartel capo nerd

La risposta la sappiamo già: si! BioWare non ha mai smesso di credere in swtor, e spinta dall’ultima recente risalita della popolazione nei server, ha lavorato egregiamente.Makeb porta una nuova storia che non tradisce gli elementi che hanno fatto di SWTOR il primo vero innovatore nel campo degli mmo tripla A: story lines avvincenti, diversificate per classe, atmosfera classica alla Star Wars e dialoghi completamente doppiati e animati in perfetto stile BioWare, con tante scelte da compiere e avventure da vivere tutto d’un fiato!

I cinque livelli passeranno in un batter d’occhio. Bene per chi ha fretta di provare il nuovo level cap, forse male per gli utenti Free che devono pagare questa bella, ma pur sempre piccola espansione, ben venti euro: bisogna dire però che è estremamente intrecciata con la patch 2.0, in quanto la gear di rank più alto e alcune skill la richiedono.

swtor makeb smuggler

Acquisto obbligato quindi per i Subscriber, dato che per chi paga il canone Rise of The Hutt Cartel costa 9€ appena. Il prezzo giusto.

L’Hutt Cartel ha deciso di approfittare della momentanea resa tra Repubblica e Impero per sferrare il suo attacco sul remoto pianeta Makeb e, comprati tutti i mercenari del posto, unica difesa per gli abitanti ora senza protezione, ha dichiarato guerra ad entrambe le parti. La story line non è molto diversificata tra le classi, ma è alquanto avvincente.

ROTHC porta nuova aria a SWTOR, forse non al momento giusto perchè già di cose ce ne erano tante da fare, considerando che l’evento dei Gree ha raccolto molti giocatori su Ilum solo poche settimane fa. Ora di cose da fare ce ne sono anche troppe! Makeb ha trentacinque istanze per ora.

Diciamo che ci vorrà un pochino perchè i giocatori si abituino al nuovo sistema di commendation, gear e trasporti. Ma questo è tipico di ogni MMO.

Promossa a pieni voti quindi la prima espansione solo digitale di SWTOR!

Gaming

Informazioni su Capo (Francesco G.)

Informatico scientifico, indie publisher e geek. Sempre alla ricerca di mondi e mitologie lontane, sia del passato che del futuro. Autore dell'epico e apprezzato romanzo Homeron Etark. Nel tempo libero, player veterano di SWTOR, del quale è autore della più longeva guida italiana.

Precedente SWTOR: Colonna sonora in download gratuito e ascolto su Youtube (Ufficiale) Successivo SWTOR Macrobinoculars e Seeker Droids: due innovazioni per il gameplay!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.