SWTOR Housing: prezzi, unlocks e crafting. Intro a Galactic Strongholds

Con questo articolo (contenente numerosi SPOILERS) non diciamo nulla di nuovo ma riassumiamo tutto quanto il contenuto di Star Wars The Old Republic: Galactic Strongholds, espansione free to play, che porta l’housing in SWTOR. Ne abbiamo già avuto un ampio assaggio nel video di Kale Khaar:

Porta nuovo level cap/story line? No. In parallelo verrà rivelata la story arc Forged Alliances II con un assaggio del pianeta Manaan, ma si tratta per ora solo di un tactical flashpoint ed una piccola area esplorabile. Molto plausibile sia il pianeta della prossima espansione, che porterà il level cap.  Sarà gratuita? Si, per tutti. Varieranno solo le date d’uscita.Data d’uscita: 19 agosto per tutti i Subscribers, 16 settembre per i Preferred status player e 14 ottobre per i free to play. I subscribers da una certa data ricevono gratis la casa su Nar Shaddaa.

[EDIT: articolo aggiornato, scorrere in fondo per info sulle War Supplies]

A grandi linee, in Galactic Strongholds sono comprese queste aggiunte al gameplay di SWTOR:

  • Housing. I giocatori possono comprare appartamenti in diversi pianeti, per crediti o Cartel Coins, per i personaggi della nostra Legacy.
  • Guild housing. Le gilde possono avere Guild Headquarters. I gildani possono accedervi e modificarle, in base al loro rango
  • Aggiunte molto sostanziali al crafting per decorazioni e comunque legato alla reputation degli Strongholds.
  • Guild flagships: le gilde possono acquistare una nave di gilda, da usare nei Contest Events (non battaglie spaziali PvP…) per conquistare interi pianeti e trasportare gruppi di gildani. Posizionate sopra un pianeta, forniranno potenziamenti ai gildani attivi sul suolo dello stesso, il Flagship Orbital Support. Per ora, una guild flagship costa 50 milioni di crediti. Arredarla al massimo delle funzionalità ne dovrebbe richiedere circa 130.
  • Reputation dedicata alle Strongholds. Montagna di nuovi pacchi nel Cartel Market. Uno dei quali finalmente contiene il set completo di Satele Shan!
  • Una delle cose che attendo di più: il restyling di tutte le schermate di loading dei pianeti, come ha notato il gm dei Rage. Finalmente, non ne potevo più della bassa risoluzione! Ecco ad esempio, la nuova schermata di Tatooine con i due soli sullo sfondo: http://imgur.com/a/4yCOd#3

7FUqBgt

Ora descriviamo nel dettaglio questi punti, soprattutto quello più complesso e ricco di contenuti, l’housing.

Housing in SWTOR

È stata aggiunta una nuova icona nella barra in alto dell’interfaccia di gioco. Da quel pannello, lo Stronghold directory, possiamo accedere rapidamente a tutto il nostro housing.

Possiamo avere tutte le case che vogliamo, tra quelle disponibili ovvio. Centinaia di opzioni di arredamento in base ad achievements o acquisti. Le case sono legacy wide. Una volta acquistata, tutti i personaggi della tua legacy la possiedono, possono entrarci e modificarla. Puoi invitare altri giocatori, mettere in mostra mounts, pets e companions. Legacy banks, ovvero cargos accessibili da tutti i tuoi pg: 1 tab gratuito , con 80 slot, e 5 milioni per sbloccare il secondo.

Possono essere riempite di decorazioni. Non si possono pitturare ma si possono cambiare e posizionare luci diverse. Ecco i prezzi: (ricorda che “k” vuol dire mille, CC vuol dire Cartel Coins. Non lo sapevi? Prova a leggere Galactic Database.)

  • Dromund Kas. 5k o 50 CC. Tutto sbloccato: 1.44milioni o 3500CC
  • Coruscant. 5k o 50CC. Tutto sbloccato: 1.44 milioni o 3500CC
  • Nar Shadda 250k, gratis per i subscribers. 6.5 mil o 6825CC
  • Tatooine. 2.5mil o 2500CC. Tutto sbloccato: 7.0 mil o 10100CC

Con “tutto sbloccato” intendo la cifra totale che avrete speso dopo aver comprato tutte le stanze/garage/hangars/scalinate/balconate…la casa potete lasciarla vuota o comprare solo le stanze che volete, a voi la scelta!

Chiaramente le case su Coruscant e Dromund Kaas – da buone metropoli quali sono – costano molto meno che le altre e saranno accessibili a tutti, anche ai giocatori più spendaccioni o spilorci. Certo, poi sbloccare le balconate ed i garage richiede fior fior di quattrini, ma comunque meno della metà che per il pianeta di Luke. BioWare sa che Tatooine è la più ambita e quindi… ha alzato i prezzi. Nar Shaddaa è una via di mezzo. Coruscant e Tatooine sono le migliori imho.

 

 

 

Consiglio vivamente di vedere tutta la serie di video di Dulfy su tutte le case. Alzi la mano a chi pensa che la vista su Coruscant sia mozzafiato.

Gli hooks (“agganci”) sono il modo in cui posizionare oggetti dentro gli appartamenti, una volta entrati nella casa e switchato alla Edit mode. Il pannello di controllo Strongholds ci permette di acquistare nuove case, aggiungere stanze, acquistare balconate ecc ecc. Ogni stanza, scala o balconata che non sia quella principale, è acquistabile con crediti o Cartel Coins. Tutti a far dailies su Black Hole+Czerka!

Link utili: lista decorazioni, uso degli hook.

Crafting GSH “Strongholds & Conquest”

Per quanto riguarda le aggiunte al crafting, si tratterà di un’aggiunta molto importante. Interagire con il crafting trainer sarà il primo passo. Poi, potremo cercare materiali -che però possiamo già iniziare a raccogliere adesso, mettiamo le mani avanti! – da commerciare per forniture e decorazioni.

Le crew skills non fanno decorazioni, ma servono per ottenere prefabs – Industrial Prefab, Synthetic Prefab, Fabricator Crystal, Fabricator Design –  ve ne sono di diverse per ogni crew skill. Usando due o più di queste componenti, si possono ottenere gli Universal Prefabs MK, da scambiare per decorazioni ed altro. Queste due sono le guide migliori al crafting per forniture, al momento: di Luneward (generale) e di Koichi (breve, lista materiali necessari).

Per quanto riguarda la nuova story arc, Forged Alliances II, puoi trovare quello che cerchi in questo video del CAPONERD Explorer Kale Khaar.

Guide avanzate per GSH

Ora, queste sono informazioni avanzate per veri cultori del gioco e guildmasters. Attenzione, i documenti linkati contengono SPOILERS.

[EDIT] Su reddit è online una interessante guida avanzata. Mostra tutti gli sviluppi del crafting con la 2.9. Le aggiunte saranno davvero tante, e di conseguenza anche i cambiamenti. Qui. È divisa in tre parti:

Dark Project MK-1 è un nuovo item unico che ha un ruolo fondamentale nel crafting delle War Supplies. Cosa sono? Come per gli altri oggetti come gli Universal Prefab MK-1, sono utilizzati nel crafting introdotto con GSH (Galactic StrongHolds) ma, a differenza dei Prefab, saranno legati agli eventi Conquest tra gilde. Nei documenti sopra, i guildmasters possono trovare tutte le informazioni necessarie, soprattutto in War Supplies. Ritengo utile comunque postarne un assaggio qui (by Lowkee):

swtor crafting housing

Altre belle informazioni che troviamo nel file “War Supplies” sono i nomi di tutti gli eventi, i costi di partecipazione e le reward. I conquest event intreccieranno e saranno condizionati anche dalle partecipazioni negli eventi che già abbiamo visto, da Relics of The Gree fino a Rakghoul Resurgence.

In ogni caso, sentiremo parlare sulla chat nella fleet di scambi di materiali che prima ritenevamo inutili. Ovvero i materiali che avranno un ruolo importante per le crew skills di GSH – che ricordo possono essere acquistate dal vostro crafting trainer sotto la scheda “Strongholds and Conquest”. Ne hanno stilato una lista qui:

  • “Kits/crystals/designs” (per Strongholds) qui
  • War Supplies/Dark Projects” (per Conquests) qui

Quindi, sotto di Slicing e Classic Ops. I materiali che pensavamo fossero spazzatura si riveleranno molto più utili del previsto, da tutti i cristalli di Archeology/Artifice, fino alle Silk prototype, gli Underworld metals e tutte le Sliced parts blu/viola di ogni grado! Per non parlare poi dei Rakata energy nodes e gli Alien data cubes.

Grazie e alla prossima!

di Capo (Francesco G.)

Informatico scientifico, indie publisher e geek. Sempre alla ricerca di mondi e mitologie lontane, sia del passato che del futuro. Autore dell'epico e apprezzato romanzo Homeron Etark. Nel tempo libero, player veterano di SWTOR, del quale sono autore della più longeva guida italiana.
"Sostenitore" (un raro INF-J/INF-T) per personalità. PC Master race nel cuore.

Leggi il mio libro Homeron Etark

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*