Alliances nella Old Republic

Trovare misteriosi artifatti. Scavare nelle perigliose profondità dei Rakghoul Tunnels alla ricerca di potenziali agenti biochimici. Convincere con charme una bella soldatessa a entrare nell’esercito dell’Alleanza. Questo e molto altro possono essere le Alliance Alerts in SWTOR.

SWTOR Alliances

Dopo un periodo di pausa, magari, si ha voglia di qualcosa di nuovo. Si può arredare casa, si possono provare i tuning delle armi, oppure girovagare per la galassia facendo le Heroic ora accessibilissime nella massima rapidità. O fare flashpoints, o PvP… ma perché non un po’ di sano gioco di ruolo vecchio stile?

SWTOR Alliances

Completare i primi dieci capitoli di Fallen Empire è tutto ciò che serve. Poi basta aprire il menu dei companions (dell’Alliance per la precisione) e seguire le indicazioni dei propri generali: Hylo, Oggurobb, Aygo, Theron e Lana. Per reclutare nuovi pezzi da novanta sotto l’ala dell’Alleanza, ci ritroveremo in giro -nei posti più belli- della Galassia. E non nelle solite solfe.

Per chi ha goduto della mitica storia (una delle 8) di SWTOR amandola in ogni dettaglio, le reward migliori che possano arrivare con gli Update sono proprio i ritorni dei nostri companions preferiti. Bowdaar, Risha, Nadia…

Bowdaar

Tanti achievement e interessanti story line sono a portata di click (anche grazie ai trasporti rapidi). Insomma, le Alliances Alerts sono un modo molto Role Play per vivere un pomeriggio di relax di nuovo in SWTOR.

di Capo (Francesco G.)

Informatico scientifico, indie publisher e geek. Sempre alla ricerca di mondi e mitologie lontane, sia del passato che del futuro. Autore dell'epico e apprezzato romanzo Homeron Etark. Nel tempo libero, player veterano di SWTOR, del quale è autore della più longeva guida italiana.

Leggi il mio libro Homeron Etark

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.