Recensione (personale) di Infinity: streaming film e serie TV, ovunque e a poco

Prima che arrivasse anche in Italia il famoso servizio di streaming film e serie TV online “NetFlix”, nel bel paese, i servizi seri di streaming ad abbonamento erano pochi, data anche la diffusione di Sky e Mediaset Premium. Ce n’è uno che però è in circolazione in Italia da molto più tempo. Sempre di Mediaset (o meglio, R.T.I. S.p.A). Sto parlando di Infinity. Detta brevemente, Infinity TV è un po’ il NetFlix italiano.

Recensione di Infinity TV

Infinity è un servizio a pagamento mensile, che offre una piattaforma dalla quale visionare film, serie e programmi TV tramite un proprio personale account con email e password. Una volta creato l’account, sarà possibile creare dei sotto-account per i membri della famiglia, fino a 5 attualmente, in modo da poter utilizzare Infinity su più dispositivi della stessa abitazione. Ad esempio, su TV, tablet, smartphone e PC.

Non ho mai parlato di servizi online di streaming, ma dato il polverone alzato da NetFlix direi è d’obbligo parlarne in un blog come il mio. Infatti si è subito scatenata la guerra dei prezzi e Infinity non l’ha certo persa!

Di base, Infinity costa 9.99€ al mese. Ma… c’è un ma. Sono spesso attive promozioni per i nuovi iscritti: primo mese gratuito, e poi 6.99€, 5,99€ o persino 4.99€ al mese. Nel Natale 2015 era attiva la promozione a 4,99€ (poi 6,99€ al mese). Era la promozione per fronteggiare NetFlix. Per questo mi interessai: è praticamente una cifra irrisoria! Con quei cinque spiccioli Infinity offre 6000 contenuti on demand tra film, serie TV e programmi. Tutti i contenuti diciamo di alto livello sono in HD, alcuni in FullHD e tutti hanno una qualità audio veramente ottima. Alto livello ossia i film che già di per sé sono usciti in digitale… certo se si sceglie un film del 1968 senza riedizione pretendere l’HD è un po’ fuori luogo!

Recensione Infinity: The Big Bang Theory

Venendo ai contenuti, questi sono in linea con il prezzo. 5€ non possono fornirci lo stesso sconfinato e super aggiornato catalogo di NetFlix. È naturale che non possano. Però anche Infinity ha i suoi assi nella manica, soprattutto per quanto riguarda le serie TV. E bisogna dire che migliora con il tempo. Dexter, The Big Bang Theory (tutti), Weeds, Orange is the new black, Flash, Arrow… dato che i contenuti entrano e dopo un po’ di tempo escono dal catalogo, il mese gratuito serve proprio a capire se Infinity fa per noi. Inoltre è possibile sospendere o cancellare l’abbonamento in qualsiasi momento.

Per quanto riguarda i film invece, Infinity offre da qualche tempo vere premiere e ultime uscite. Spesso i film appena usciti sono disponibili per tutti gli abbonati per una settimana, poi diventano a noleggio.

Bisogna dire che dei 6000 contenuti di Infinity metà non li guarderei mai: film italiani anni 60-90, film anni 80-90 caduti nel dimenticatoio, programmi TV Mediaset… scelte comunque derivati da gusti personali… oppure film a noleggio, per i quali preferisco acquistarmi il Blue-Ray, se proprio devo pagarli e non li ho inclusi nella sottoscrizione. L’altra metà, e comunque non si tratta di poche centinaia, ma migliaia, sono tutti bei contenuti.

Detto ciò, Infinity non sarà NetFlix per quantità di contenuti del catalogo, però essendo la qualità dei contenuti soggettiva, ricordiamo che NetFlix standard costa il doppio e la sua soluzione base non offriva, almeno all’uscita, l’HD, cosa che Infinity offre sempre.

Tecnicamente, Infinity non ha troppi problemi. L’accesso al nostro account personale può essere effettuata da Smart TV abilitate, oppure direttamente dal sito web ufficiale, oppure da un qualunque dispositivo con la app Infinity, quindi PC, MAC, smartphone e tablet (Windows 10 compreso, ma anche 8.1, oppure Android e iOS di Apple per iPhone e iPad). La app di Windows 10 è ben realizzata e permette di trasformare un qualunque pc in un centro multimediale on demand.

Recensione Infinity: la App

Il problema poi, per l’Italia, resta sempre quello della connettività. Finché abbiamo accesso ad una buona rete Wi-Fi casalinga o universitaria, riprodurre i contenuti di Infinity che ci piacciono non è un problema. Ma il 3G e il 4G non sono disponibili ovunque, e le tariffe sono quello che sono… da ricordare è che il download di un film occupa anche 1-2Gb di connessione internet, quindi occhio ai contratti!

Per fortuna è disponibile l’opzione download: si può scaricare il film quando si è connessi alla rete di casa, e poi guardarlo su smartphone/tablet/notebook anche su 3G/4G consumando solo il minimo indispensabile.

Chiudendo il discorso, personalmente, ritengo Infinity valga il suo prezzo. Di più non li spenderei, ma a questa cifra non si trova di meglio sul mercato. Quindi… continua così, Infinity!

TIP: la barra del player video nella app per Windows 10 è semplice da far nascondere: basta fare click sinistro sul video e poi non muovere il mouse.

TIP: se un contenuto non si carica o rimane bloccato in loading, tornare alla pagina principale di Infinity, chiudere l’applicazione e riavviarla.

di Francesco "Capo" G.

Informatico e geek appassionato di disegno digitale, storia antica ed epica. Autore del romanzo "Homeron Etark" inserito nel selezionato Kerberos dei Gladiatori della Penna e 3/3 su Mangialibri.com. Gli piacciono Star Wars, Asimov, LOTR, The Big Bang Theory. Mettete tutte queste cose insieme, non shakerate perché è un pochino introverso e volto alla moderazione... e ci viene fuori lui. Nel tempo libero a.k.a. Starlover/Cap'skycloud @SWTOR; fu Capo_Marmaglia @CoJBiB.

Leggi il mio libro Homeron Etark

4 pensieri su “Recensione (personale) di Infinity: streaming film e serie TV, ovunque e a poco

  1. Ho notato che le serie hanno credo tutte la sola stagione 1, è forse perché ho un abbonamento prova? Ho notato anche che su internet trovò sul catalogo film che in realtà dall app non ci sono, come mai?

    • Uhm no, nel mio caso, e sono partito con una prova e ora ho l’abbonamento mensile, le serie si vedono tutte… hai provato a fare una ricerca manuale (scrivendo il nome della serie seguita dal numero). I film e le serie entrano ed escono nel catalogo anche a distanza di mesi, quindi sì è assolutamente possibile che sul sito web, nelle locandine, card o pubblicità ci siano prodotti che nell’abbonamento non sono più inclusi (o sono diventati a noleggio)

  2. Io ho provato entrambe le piattaforme, prima infinity perché voleva provarlo mia madre, da un paio di mesi mi sono fatto netflix con tre miei amici. Posso dire senza ombra di dubbio che infinity ha vita breve e che netflix gli fa il culo sotto ogni punto di vista. Infinity si vanta tanto di avere un catalogo di serie tv e film sconfinato, beh, un buon 50% è a noleggio, 30% è spazzatura costituita da film / serie tv vecchi come la bibbia o di serie d, quel 20% che si salva sono praticamente solo le serie tv come big bang theory, arrow e compagnia. Io non ho una gran rete a casa, infatti quando di solito vedo qualcosa in streaming in qualche sito o su youtube per non farlo bloccare devo lasciare a 480, quindi pensavo di potermelo scordare l’hd con netflix invece è ottimizzato da dio e quasi sempre rimane sui 720, ovviamente qualche volta scende anche a 480 quando la connessione fa i capricci ma poi riguadagna sempre terreno. infinity è l’esatto opposto, pure quando provo ad andare con il cellulare, che ha h+, non è il 4g ma va comunque sempre bello fluido con tutto,tranne che con infinity che si blocca, pure con la risoluzione bassa. per quanto riguarda i prezzi, netflix ha tre pacchetti, 8, 10 e 12 euro al mese, io mi sono fatto quello da dodici con tre miei amici e così paghiamo tre euro al mese a testa e abbiamo una marea di roba (in qualità 4k in teoria). A mio parere se non puoi fartelo con nessuno e sei “costretto” a spendere 8 euro al mese, contro i 5 di infinity, beh, quei tre euro in più secondo me non sono una spesa proibitiva e per tutto quello che offre, ne vale davvero la pena.
    Quindi, alla fine io darei un bel 9 a netflix e un bel 5 a infinity

    • Bah 12 agosto 2016 disattivato Netflix,film pochi vecchi e ripetuti un sacco di programmi americani che dire una porcata e lusinghiero e pago 9.99 alla fine Skype infinity e Netflix una sola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*