Oltre il tagging: usare le cerchie di Google+ e il “invia mail a”

Il mio rapporto con i social è sempre stato molto travagliato, i numeri parlano da soli. Nonostante Caponerd abbia raggiunto e superato, nel 2015, le 120 mila visite totali, i follower sui miei social sono un numero di gran lunga ridotto. Solo da qualche mese ho inserito i page plugin di Facebook e Twitter. A dire il vero l’ho fatto per Homeron Etark, per poter rimanere in contatto con potenziali lettrici e lettori. In questi mesi ho raddoppiato la mia presenza sui social, che comunque rimane limitata al “prima vedo chi sei, poi ti seguo, se abbiamo qualcosa in comune.” Ovviamente non posso garantire lo stesso con chi segue me ;)

Google plus - Usare le cerchie

Bando alle ciance, quando apro la home di Google+, vedo tanti contenuti interessanti di persone aggiunte alle mie cerchie. Però, se non ci andassi, me li perderei! In effetti non riesco a trovare il tempo per controllare sempre la pagina profilo, e neppure vedere tutti i contenuti. Affare mio, direte voi. Senz’altro, ma Google+ ha le cerchie. Usiamole, no? :)

Quando si crea un post in Google+, si può taggare con il classico “+” davanti al nome di chi vogliamo taggare. Così facendo lui/lei riceverà la notifica. Altrimenti non riceverà nulla. Lo scopo delle cerchie è questo: permettere di essere notificati anche senza essere taggati. Realizzare una cerchia è facilissimo: da Profilo>Le mie cerchie, dove per aggiungere una persona ad una cerchia basta trascinarla con la manina.

Quando postate, vi basterà aggiungere, oltre che a “Pubblico”, anche il nome della cerchia che volete veda questo vostro post. Ossia, tutte le persone che avete incluso in quella cerchia. Manca solo uno step: spuntare la voce “invia mail alla cerchia”. In questo modo la notifica ai membri della cerchia arriverà, e potranno visionare il vostro post. Questo è importante, perché se si seguono tante persone è impossibile vedere tutti i loro post e scartare quelli stupidi da quelli che non lo sono. E poi questo è lo scopo delle cerchie :)

Notificare senza taggare, con le cerchie

Altrimenti, per notificare solo alcune persone (senza bisogno di taggarle) basta aggiungere a lato di “pubblico”, scrivendo il loro nome.

Grazie, alla prossima!

di Capo (Francesco G.)

Informatico scientifico, indie publisher e geek. Sempre alla ricerca di mondi e mitologie lontane, sia del passato che del futuro. Autore dell'epico e apprezzato romanzo Homeron Etark. Nel tempo libero, player veterano di SWTOR, del quale sono autore della più longeva guida italiana.
"Sostenitore" (un raro INF-J/INF-T) per personalità. PC Master race nel cuore.

Leggi il mio libro Homeron Etark

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*